21a edizione del concorso Concorso Bartolomeo Scappi

Gli oli extravergine di Olitalia protagonisti nei vari momenti di formazione e competizione del 21° Concorso Bartolomeo Scappi

Si è conclusa con la serata di gala di mercoledì 10 aprile la 21ª edizione del Concorso Bartolomeo Scappi, manifestazione di livello internazionale ospitata dall’Istituto alberghiero Scappi di Castel San Pietro. L’edizione 2019 ha visto la partecipazione di 24 istituti alberghieri, di cui undici provenienti da ogni parte d’Italia e tredici dall’estero. Si tratta di un appuntamento che consolida la rete fra gli istituti alberghieri italiani ed europei.
Come ogni anno, molte prestigiose aziende hanno sponsorizzato la manifestazione, evidenziando sempre di più l’interesse che questa ha assunto a livello internazionale. Olitalia è partner del Concorso Bartolomeo Scappi dal 2011 e partecipa attivamente in diversi momenti, fra cui i corsi di formazione destinati agli allievi e ai docenti su olio extravergine di oliva e chimica della frittura.
Oltre al concorso fra studenti, c’è stata una competizione fra otto professionisti di rinomati ristoranti nazionali che si sono sfidati nella creazione di una pizza gourmet. In giuria anche Olitalia nella sezione cucina, dove ogni professionista è stato chiamato a identificare un olio di Olitalia da abbinare alla ricetta proposta per il concorso. Ad aggiudicarsi il primo premio Pizza Gourmet è stato Francesco Oppido della pizzeria e pub StorieDiPinte di San Lazzaro di Savena (Bo), seguito da Giuseppe Merlini della Pizzeria da Mario di Riolo Terme (Ra) e da Massimo Bertoia della pizzeria Spaccio della comunità di San Patrignano (Rn). Mentre gli allievi vincitori per la sezione cucina sono stati Sabrina Orefice, Luca Navacchia e Francesco Scorrano.

21a edizione del concorso Concorso Bartolomeo Scappi 1
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info