Il congresso dei Jeunes Restaurateurs Italia a San Patrignano

Nella sede della comunità di San Patrignano un momento d’incontro, di dialogo e di condivisione con gli chef dell’associazione che ha visto anche la partecipazione di Olitalia.

Il 18 Marzo 2019 San Patrignano ha ospitato il 26esimo Congresso Nazionale JRE Italia: l’associazione, che raccoglie i giovani chef di talento del nostro paese, come ogni anno si è ritrovata con associati, giornalisti e aziende partner per fare il punto dei progetti, passati e futuri, e far incontrare i propri soci in un’atmosfera di scambio e condivisione.
Con i quattro nuovi ingressi di quest’anno – Simone Nardoni (Essenza a Terracina), Giorgio Bertolucci (Eurossola di Domodossola), Cesare Grandi (La Limonaia a Torino) e Federico Beretta (Feel di Como) – gli chef dell’associazione in Italia sono diventati 88.
In questa importante occasione di incontro e condivisione non poteva mancare Olitalia, che insieme agli chef JRE ha studiato una linea di oli extravergine – I Dedicati – pensati appositamente per la ristorazione e per trasformare l’olio in uno degli ingredienti più importanti della cucina d’autore italiana.
Come ogni anno, al termine del Congresso si è svolta la tradizionale Cena di Gala, quest’anno organizzata proprio all’interno di San Patrignano e portatrice di un messaggio particolare: gli chef JRE, chiamati a studiare e realizzare il menu, sono stati infatti affiancati da alcuni dei ragazzi della Comunità impegnati negli studi di ristorazione e sala. Il primo, piccolo passo di un nuovo cammino.

Il congresso dei Jeunes Restaurateurs Italia a San Patrignano 1

Potrebbero interessarti

News - 14/04/2019

Olitalia tra i partner della Scuola di Alta Formazione Gastronomica In...

Leggi Tutto
News - 29/05/2019

I Dedicati interpretati da Giancarlo Perbellini

Leggi Tutto
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info