Carpione di lago all’Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia

di Stefano Minervino - Caravate (VA)

Ingredienti per 4 persone

  • 4 - Filetti di carpione di lago
  • 30 gr. - Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia
  • 10 gr. - Gelatina in fogli
  • 200 gr. - Vino bianco fermo
  • 1 - Carota
  • Salvia
  • Prezzemolo
  • Miele d’acacia
  • Olio Extra Vergine di oliva Olitalia
  • Olio di arachidi Olitalia
  • Sale
  • Pepe
Carpione di lago all’Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia 1
Carpione di lago all’Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia 2

Aceto e glassa

Aceto Balsamico di Modena I.G.P.

Scopri

Procedimento

  • 1

    Abbattere e spellare i filetti di carpione, tagliare in quadretti di circa 1 cm e con l’aiuto di un batticarne schiacciare fino ad ottenere un carpaccio sottile. 

  • 2

    Ammollare la colla di pesce in acqua fredda.

  • 3

    Far bollire il vino bianco per pochi minuti, aggiungere l’Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia e un cucchiaio pieno di miele.

  • 4

    Unire la gelatina ben strizzata e disporre sui piatti un velo di salsa.

  • 5

    Mettere in frigorifero fino al solidificarsi del composto.

  • 6

    Pelare la carota e bollire in acqua bollente salata fino alla cottura completa.

  • 7

    Frullare emulsionando con Olio Extra Vergine di oliva Olitalia. Condire i filetti di carpione di lago con olio, sale e pepe.

  • 8

    Disporre in un piatto, mettere la crema di carota in piccole gocce e decorare con salvia e prezzemolo fritto.

Carpione di lago all’Aceto Balsamico I.G.P. Olitalia 3
Associazione

APCI

Migliaia di autorevoli chef professionisti, affiancati da validi colleghi ristoratori, con il supporto logistico e operativo di un team selezionato di professionisti.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info