Trofie al pesto alla Genovese

di chef Silvia Cardelli

Ingredienti per 6 persone

  • 150 gr. - Basilico di Prà
  • 100 gr. - Parmigiano reggiano di montagna
  • 30 gr. - Pinoli
  • 300 ml. - Olio Extra Vergine di oliva Riviera Ligure dop Olitalia
  • 1 - Piccolo spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Olio Extra Vergine di oliva Riviera Ligure dop Olitalia
Trofie al pesto alla Genovese 1
Trofie al pesto alla Genovese 2

Olio extra vergine di oliva

Riviera Ligure DOP

Scopri

Procedimento

  • 1

    Utilizzare solo foglie piccole di basilico. Sciacquarle in abbondante acqua fresca e lasciarle asciugare bene. 

  • 2

    In un blender raffreddato precedentemente frullare tutti gli ingredienti insieme all’Olio Extra Vergine di oliva Riviera Ligure Dop Olitalia, tranne il sale che dovrà essere aggiunto alla fine mescolando con un cucchiaio.

  • 3

    Lessare le trofie fresche per circa 5 minuti, poi scolare il tutto e trasferirlo nella ciotola con il pesto, girando delicatamente.

  • 4

    Se risultasse troppo asciutto aggiungere un cucchiaio di Olio Extra Vergine di oliva Riviera Ligure Dop Olitalia.

Trofie al pesto alla Genovese 3
Chef

Chef Silvia Cardelli

Ristorante Osteria della Corte
Unione Ristoranti del Buon Ricordo

Cuoca e proprietaria con il marito Andrea Ferrero, maestro di sala, dell’Osteria della Corte di La Spezia. Aperto nel 2003 il ristorante ha da subito puntato sulla selezione eccellente delle materie prime, principalmente pesce, riproducendo nei piatti, oltre alla bontà della cucina ligure di Levante, un’eleganza straordinaria di presentazione. Accanto all’Osteria è stato aperto Accanto, un bistrot dove si può mangiare, ma anche prendere un semplice aperitivo con moltissime proposte di finger food. La passione che mette nei piatti Silvia la esplica anche sull’attività sociale verso la sua città e il suo territorio.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info